Come scegliere la tenda e far sembrare la finestra più grande!

Che accorgimenti seguire per scegliere le tende?

Immagine 1; Immagine 2


Oltre il colore, il tessuto e il modello, è bene saper definire la lunghezza, la larghezza e l'altezza della nostra tenda. Se non si presta attenzione a questi particolari, qualunque tessuto o modello scelto non saranno all'altezza delle nostre aspettative.Questi tre elementi sono infatti aspetti indispensabili per valorizzare le nostre scelte, la finestra e l'ambiente nel suo complesso, conferendo così alla camera un aspetto arioso ed elegante.
Analizziamo questi tre punti più nel dettaglio.


LA LUNGHEZZA DELLA TENDA

Non esistono mezze misure, o è lunga o è corta
Sarà corta se abbiamo a che fare con ambienti della casa più informali, con esigenze pratiche da rispettare, come le finestre della cucina o della camera dei bambini. In tutti gli altri ambienti, se si decide di mettere la tenda, questa dovrà valorizzare la finestra e, di conseguenza, l'intera stanza.

La tenda potrà essere a filo pavimento, lievemente appoggiata su questo o molto lunga, creando quel rimbocco elegante. La scelta dipenderà dall'effetto che si vuole ottenere, dal tessuto scelto e da scelte funzionali; le ultime saranno più soggette ad essere calpestate, a sporcarsi e sarà più difficoltoso passare l'aspirapolvere! 

Valutate prima quella che potrebbe essere la scelta giusta per l'ambiente in cui dovrete inserirla.

Immagine 1; Immagine 2



LA LARGHEZZA DELLA TENDA

L'effetto della tenda deve essere quello di morbidezza, consistenza e non un effetto striminzito.
Per cui, nell'acquisto del tessuto, scegliamo il triplo della larghezza della finestra. In questo modo si otterranno delle calate ricche sia  quando la tenda è aperta che quando è chiusa.

Un altro aspetto importante è che le tende laterali, una volta aperte, non nascondano 2/3 della finestra, oscurando così sia la luce che l'importanza della finestra. 
Per evitare questo, è necessario estendere il bastone della tenda oltre la struttura laterale dell'apertura, di minimo 10 cm (io partirei da 25 cm!). Solo così la finestra potrà sembrare molto più larga e le calate non filtreranno una quantità eccessiva di luce (vedi immagine sotto).




L'ALTEZZA DELLA TENDA

La tenda dev'essere appesa non subito sopra il montante superiore della finestra, ma almeno 10 cm sopra. L'ideale sarebbe vicino al soffitto e al di sotto delle modanature... se queste dovessero esserci!
L'effetto finale sarà straordinario, la finestra apparirà molto più grande e alta, creando quei preziosi effetti ottici che impreziosiscono un intero ambiente (vedi immagine sopra!).



Se dovete riprogettare le tende per casa vostra seguite questi consigli o contattatemi per una soluzione progettuale personalizzata.

Buona giornata!!
Elena