Home tour: creatività, vintage e colore

Ciao amici di Maison Rock CouCou, vi scrivo dal mio letto, con le coperte fino al collo e pure con la vestaglia, con mal di gola e influenza. Al mio fianco la mia micina Paolina, difronte il mio cagnolone Bomber mentre Babina, la mia cagnolina anzianotta, è in soggiorno a sonnecchiare. Ogni giorno la vedo invecchiare sempre di più, comincia a barcollare sulle zampette posteriori, è come se i suoi 17-18 anni fossero arrivati all'improvviso.
* * * * * Che tenerezza! * * * * *

In questo periodo ho seguito uno stile di vita molto lento, apprezzando quei piccoli piaceri quotidiani che ti rendono felice: ho acquistato piante fiorite per la terrazza, cucinato per me e mio marito piatti leggeri ma gustosi, ho portato spesso i miei cani al parco e poi tante passeggiate di primo mattino. 

E, come sempre, sono stata dietro alle mie innumerevoli letture sugli interni, quelle che adoro così tanto. Ed è proprio su internet che ho scovato questa casa deliziosa, piena di personalità e di creatività. E' stato un piacere leggere la filosofia che sta dietro la sua progettazione che è quella di discostarsi da tutte le regole prestabilite a favore di quelle che fanno star bene la loro famiglia: personalizzare con quello che più ti piace, arredare con le tue creazioni, decidere di sostituirle con delle nuove e dar vita così a nuovi spazi



Questa è la bellissima casa olandese di Nina, una designer, ceramista, moglie e mamma di due bambine, che è riuscita a trasformare la sua passione in lavoro. Le sue opere e il suo blog li trovate qui; vi consiglio di visitarlo perché troverete tanti spunti e oggetti deliziosi per la vostra casa, come piatti da appendere e portavasi.


La cucina è arredata con la stessa cura del resto della casa: colori chiari, carta da parati, contrasti cromatici, fiori e accessori vistosi. Il segreto sta nell'equilibrio con cui vengono dosati tutti gli ingredienti, che fa si che non venga mai superato quel limite che porterebbe ad appesantire per un eccesso di colore e disordine.
Niente è lasciato al caso, tutto è studiato ma terribilmente familiare e funzionale. Anche il seggiolone sta da Dio! E quei tocchi vintage contribuiscono a dare ancora più allegria ed energia alla casa







E' entusiasmante ammirare quelle case che incentivano la nostra creatività perché ci regalano tanti spunti fai da te. Ad esempio, il mobile che vedete sotto può essere facilmente ottenuto ridipingendo una vecchia vetrina, anche di quelle brutte brutte che non vorremo mai a casa nostra. Sdrammatizzatela, alleggeritela con tonalità pastello.
E il divano così ricco di cuscini? 













Mi sono innamorata di questa casa, mi fa venire il buonumore e la voglia di creare e rinnovare. E mi fa respirare profumi di casa, famiglia e pulito anche da dietro uno schermo del pc.



Buona serata a tutti e grazie per esservi soffermati anche oggi a leggere!
Elena



P.S.
Fintanto che non riuscirò a fare un restyling del mio blog, vi consiglio degli altri post che vi potrebbero interessare:

La casa deliziosa di un'illustratrice per bambini, Sarah Jane, mamma di una numerosa famiglia. Tantissimi spunti fai da te

Un post su come rendere ordinata una libreria. E' utile per mettere in pratica dei piccoli accorgimenti per non creare confusione... per raggiungere quell'equilibrio di cui parlavo sopra!




Fonte delle immagini: Design Sponge