Come realizzare un centrotavola in 5 minuti

Approfitto della festa di San Valentino per mostrarvi un centrotavola floreale facilissimo da realizzare anche per chi non ha tanta manualità.
Immaginate una cena casalinga, il desiderio di creare una tavola un pò diversa dal solito, con quel tocco di colore e di bellezza che solo un fiore sa creare.
Se non avete in casa una composizione floreale, un'alternativa è quella di avere sempre a disposizione una piantina fiorita da adattare come centrotavola, oppure... andate a comprarla di corsa al mercato!
Nello scegliere la pianta non mi sono posta il problema dell'altezza dei fiori perché, in una tavola per due persone, anziché sistemarla al centro della tavola, la posiziono di lato: alternativa più comoda e scenografica per giocare con diverse altezze e con fiori un pò alti che non impediscono di vedere chi si ha difronte. 
Ho preso al mercato una piantina di ranuncolo e ne ho trovato una rossa che ben si adatta all'occasione. In questo periodo si trovano tante splendidi bulbi, dai tulipani ai narcisi, fino alle violette del pensiero, da aver l'imbarazzo della scelta. 
Ho acquistato anche un ramo di violaciocca e un ramo di verde, spendendo solo pochi euro.
Nella scelta dei fiori, mi è piaciuto l'accostamento della rotondità del ranuncolo con la forma a spiga della violaciocca. E la forma delle foglie del verde contribuiscono a dare quel senso romantico e un pò vintage all'insieme. 

Come procedere:



Inseriamo il ramo della violaciocca nella terra, decidendo in anticipo dove posizionarlo. A me piace che stia a mezza altezza tra i due ranuncoli.




Posizioniamo un tovagliolo sotto il vaso. 
Al posto del tovagliolo si può usare un qualunque tessuto troviate per casa che abbia una fantasia gradevole. Oppure della carta del pane da abbinare ad uno spago da cucina... o, l'ideale, un vaso improvvisato, come un piccolo porta ghiaccio di vetro molato, di quelli scovati nei mercatini dell'antiquariato. Decidete il materiale e la fantasia in funzione dell'occasione e dello stile dell'apparecchiatura della tavola.
Io ho realizzato questa piccola composizione senza programmarla e non avevo a portata di mano i miei "attrezzi del mestiere", così per emergenza ho preso un tovagliolo.
Solleviamo verso i bordi del vaso i 4 lembi del tessuto in modo da rivestire il vaso di plastica, poi fermate il tutto con un nastro. Io ne ho usato uno largo e verde.



Una volta realizzato il portavaso, ho inserito dei rametti di verde per dare più volume alla composizione. 



E voilà! La composizione è pronta! In meno di dieci minuti! E' con quell'aria fresca di qualunque cosa realizzata con passione e senza troppo impegno.




I suggerimenti su come apparecchiare la tavola li trovate qui, e quelli su cosa fare ma soprattutto NON fare il giorno di San Valentino li trovate invece cliccando qua.
Un'ultima idea!!! 
Un ramo di verde sopra il tovagliolo!
Buon San Valentino da Maison Rock CouCou




foto scattate da Maison Rock CouCou